Come sbloccare Bootloader su qualsiasi telefono Motorola Moto

Android

In questo tutorial completo, ti mostreremo i passaggi per sbloccare il bootloader su qualsiasi dispositivo Motorola. Il viaggio di questo OEM è stato piuttosto sottovalutato. La sua impressionante serie Moto G è sempre stata apprezzata da tutti. Sulla stessa linea, l’azienda gestisce anche una serie di dispositivi Android One. Offrendo un’esperienza pulita e originale, questi dispositivi garantiscono anche aggiornamenti Android più rapidi. Poi l’azienda si è cimentata anche in territori inesplorati.

La decisione di portare gli utenti in un viaggio nostalgico riportando il suo sempre popolare dispositivo Razr è un perfetto esempio dello stesso. Tutto sommato, l’azienda è riuscita a costruire e mantenere la sua base fedele anche in questa competizione spietata. I proprietari di dispositivi, d’altra parte, cercano sempre di ottenere di più dal proprio dispositivo Moto. Se anche tu rientri in questo dominio, sei nel posto giusto. Questa guida ti mostrerà come sbloccare il bootloader sul tuo dispositivo Motorola ed esplorarne tutto il potenziale. Segui.

Cos’è Bootloader?

Un bootloader è un programma software che dice al sistema operativo quali programmi deve caricare durante l’avvio. Sulla stessa linea, consente anche al tuo dispositivo di avviarsi in modalità di ripristino. Per impostazione predefinita, la maggior parte degli OEM spedisce i propri dispositivi con un bootloader bloccato. Il ragionamento da parte loro è piuttosto semplice. Vogliono solo che la base utenti si attenga all’ambiente del sistema operativo predefinito che hanno fornito.

Sebbene ciò sia comprensibile, un bootloader bloccato non ti consentirebbe di esplorare il pieno potenziale del dispositivo. Questo è il motivo per cui molti appassionati di tecnologia preferiscono fare un passo avanti verso lo sviluppo personalizzato. Il primo requisito per il quale richiede un bootloader sbloccato. E in questa guida, ti aiuteremo proprio in questo. Ma prima, ti rendiamo conto dei vantaggi e dei rischi dello sblocco del bootloader sul tuo dispositivo Motorola.

Vantaggi e rischi di un Bootloader sbloccato

Ci sono una miriade di chicche associate a un bootloader sbloccato. Per cominciare, potrai eseguire il flashing di molti tipi diversi di ROM personalizzate o persino installare una recovery personalizzata come TWRP. Sulla stessa linea, potresti anche ottenere i privilegi di amministratore del tuo dispositivo e ottenere l’accesso alla partizione di sistema. Questo a sua volta è possibile eseguendo il root del tuo dispositivo tramite Magisk. Una volta effettuato il root, puoi eseguire il flashing di Magisk Modules, Xposed Framework e molte altre mod.

Annunci

Tuttavia, tutte queste modifiche comportano anche alcuni rischi indesiderati. Una volta sbloccato il bootloader, la garanzia è nulla. Allo stesso modo, il processo cancellerà tutti i dati dal tuo dispositivo. Sulla stessa linea, app come Netflix, Google Pay e Pokemon Go potrebbero non funzionare come previsto. L’intero processo è rischioso e potrebbe comportare un bootloop o un soft-brick se non eseguito correttamente. Detto questo, se sei pronto per procedere, ecco i passaggi per sbloccare il bootloader sul tuo dispositivo Motorola.

Dispositivi Motorola Moto supportati

Dispositivi Motorola Moto
Motorola Moto G6 Motorola Moto E5 Motorola Moto Z2 Force
Motorola Moto G6 Plus Motorola Moto E5 Plus Motorola Moto Z2 Play
Motorola Moto G6 Play Motorola Moto E5 Play Motorola Moto Z Play
Motorola Moto G5S Motorola Moto E4 Motorola Moto Z
Motorola Moto G5S Plus Motorola Moto E4 Plus Motorola Moto Z3
Motorola Moto G5 Motorola Moto E3 Power Motorola Moto Z3 Play
Motorola Moto G5 Plus Motorola Moto E3 Motorola Moto Z4
Motorola Moto G4 Play Motorola Moto E Motorola Moto Z4 Play
Motorola Moto G4 Motorola Moto E 2015 Motorola Moto Z4 Force
Motorola Moto G4 Plus Motorola Moto E6 Motorola Moto X 2014
Motorola Moto G Turbo Motorola Moto E 2020 Motorola Moto X Play
Motorola Moto G 2015 Motorola Moto E 2016 Motorola Moto X4
Motorola Moto G 2014 Motorola Moto E30 Motorola Moto X Pure
Motorola Moto G 2013 Motorola Moto E40 Motorola Moto X Force
Motorola Moto G 4G Motorola Moto E20 Motorola Moto M
Motorola Moto G7 Motorola Moto 1S Motorola Moto C
Motorola Moto G7 Power Motorola Uno Motorola Moto C Plus
Motorola Moto G7 Play Motorola One Power Motorola Moto Maxx
Motorola Moto G7 Plus Motorola One Action Motorola P50
Stilo Motorola Moto G Motorola One Pro Motorola P30 Play
Motorola Moto G Stilo 5G Motorola One Vision Nota del Motorola P30
Motorola Moto G Stylus 2021 Motorola One 5G Ace Motorola P30
Motorola Moto G10 Motorola One 5G Motorola Edge 20 Pro
Motorola Moto G100 Motorola One Fusion Motorola Edge
Motorola Moto G30 Motorola One Hyper Motorola Edge Plus
Motorola Moto G 5G Motorola One Fusion+ Motorola Nio
Motorola Moto G 5G Plus Motorola One Zoom Motorola Photon Q
Motorola Moto G Power Motorola Moto G60 Motorola Moto Tab G70
Motorola Moto G Power 2021 Motorola G Puro Motorola Edge X30
Motorola Moto G8 Power Motorola Moto G Power 2022 Motorola Edge S30
Motorola Moto G8 Plus Motorola Moto G31 Motorola Tab G20
Motorola Moto G9 Plus Motorola Moto G41 Motorola Moto G51 5G
Motorola Moto G200 5G Motorola Moto G71 5G Motorola Edge 30 Pro
Motorola Moto G Stylus 2022 Motorola Moto G52 Motorola Moto G22
Motorola Moto G62 5G Motorola Moto G42 Motorola Moto E32
Motorola Moto G71 Motorola Moto G82 Motorola Moto E32
Motorola Edge 30 Motorola Moto G Stylus 5G 2022 Motorola Moto G 2022

Come sbloccare Bootloader su qualsiasi telefono Motorola Moto

Ci sono alcuni requisiti per i quali devi qualificarti prima di andare avanti con il processo. Quindi assicurati di selezionare tutti questi prerequisiti.

Prerequisiti

  • Innanzitutto, fai un backup di tutti i dati sul tuo dispositivo.
  • Quindi, installa gli strumenti della piattaforma Android SDK sul tuo PC.
  • Allo stesso modo, scarica e installa anche i driver USB Motorola sul tuo PC.

Questo è tutto. Ora puoi procedere con i passaggi per sbloccare il bootloader sul tuo dispositivo Motorola.

Annunci

PASSAGGIO 1: Abilita debug USB | Sblocco OEM

Per cominciare, dovrai abilitare il debug USB e lo sblocco OEM sul tuo dispositivo. Il primo è necessario affinché il tuo dispositivo venga riconosciuto dal tuo PC in modalità ADB. Quest’ultima opzione consente invece di effettuare il processo di sblocco. Quindi vai su Impostazioni> Informazioni sul telefono> Tocca Build Number 7 volte> Torna a Impostazioni> Sistema> Avanzate> Opzioni sviluppatore> Abilita debug USB e sblocco OEM.

PASSO 2: avvia il tuo dispositivo Motorola su Fastboot

Il passaggio successivo in questo processo per sbloccare il bootloader sul tuo dispositivo Motorola richiede l’avvio in modalità Fastboot. Ecco come si potrebbe fare:

Annunci

  1. Collega il tuo dispositivo al PC tramite cavo USB. Assicurati che lo sblocco OEM e il debug siano stati abilitati.
  2. Quindi vai alla cartella degli strumenti della piattaforma, digita CMD nella barra degli indirizzi e premi Invio. Questo avvierà il prompt dei comandi.
  3. Digita il seguente comando nella finestra CMD per avviare il dispositivo in modalità Fastboot
    adb riavvia il bootloader
  4. Ora digita il comando seguente per verificare la connessione Fastboot:
    dispositivi di avvio rapido

  5. Se ottieni l’ID del dispositivo seguito dalla parola chiave fastboot, la connessione è riuscita. In caso contrario, verificare nuovamente l’installazione del driver.

PASSAGGIO 3: Ottieni dati di sblocco

  1. Ora dovrai entrare in possesso dei dati di sblocco del tuo dispositivo Motorola per sbloccare il suo bootloader. Per questo, esegui il comando seguente nella finestra CMD:
    fastboot oem get_unlock_data
  2. Una volta fatto, dovresti ottenere cinque righe di stringhe alfanumeriche.

  3. Dovrai copiare tutte queste cinque righe, ma rimuovere la parola chiave bootloader e tutti gli spazi tra ciascuna di queste righe. Per questo, copia tutte e cinque le righe di comandi e quindi incollale in un editor di testo come Blocco note.
  4. Quindi elimina il prefisso “(bootloader)” e gli spazi tra tutte queste righe. Il risultato finale dovrebbe essere una singola riga di comando, come mostrato nell’immagine. Copialo come verrà utilizzato nel passaggio successivo.

PASSO 4: Ottieni la chiave di sblocco da Motorola

Ora dovrai inviare questi dati di sblocco a Motorola, che a sua volta ti consegnerà la chiave di sblocco. Procedi come segue:

  1. Per cominciare, vai alla pagina Bootloader Unlock di Motorola e accedi con le tue credenziali.

  2. Scorri fino al sesto punto di quella pagina e incolla i dati di sblocco nell’apposito spazio. Questo è lo stesso codice che hai ottenuto da STEP 3.

  3. Quindi fare clic sul pulsante Può il mio dispositivo essere sbloccato.
  4. Questo ti porterà alla sezione del contratto di licenza. Seleziona l’opzione “Accetto”.

  5. Dovresti vedere il pulsante RICHIEDI SBLOCCO CHIAVE”. Cliccaci sopra.

A questo punto, riceverai ora un’e-mail da Motorola con la chiave di sblocco sull’indirizzo e-mail che hai utilizzato per accedere a questa pagina. Quindi controlla la tua casella di posta per la chiave, se non è lì, controlla anche le cartelle Promozioni e Spam.

PASSO 5: Sblocca il Bootloader del tuo dispositivo Motorola

  1. È giunto il momento di sbloccare il bootloader sul tuo dispositivo Motorola utilizzando la chiave di sblocco che hai appena ricevuto.
  2. Assicurati che il tuo dispositivo sia ancora avviato in modalità Fastboot e connesso al PC tramite cavo USB. Allo stesso modo, dovresti anche aver aperto la finestra CMD all’interno della cartella degli strumenti della piattaforma, come menzionato nei passaggi precedenti.

  3. Quindi all’interno di quella finestra di comando, digita il comando seguente e premi Invio. Basta sostituire UNLOCK_KEY dal comando seguente con la chiave che hai ottenuto in STEP 4 da Motorola.
    fastboot OEM sblocca UNLOCK_KEY
  4. Il processo inizierà ora e dovrebbe richiedere solo pochi secondi. Una volta terminato, ora puoi riavviare il tuo dispositivo sul sistema operativo (se ciò non accade automaticamente) usando il comando seguente:
    riavvio rapido

Questo è tutto. Questi erano i passaggi per sbloccare il bootloader sul tuo dispositivo Motorola. Se hai domande sui passaggi sopra menzionati, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto. Per concludere, ecco alcuni suggerimenti e trucchi per iPhone, suggerimenti e trucchi per PC e suggerimenti e trucchi per Android che dovresti anche controllare.

FAQ

Come sbloccare il bootloader di qualsiasi dispositivo Android utilizzando i comandi Fastboot?

Come sbloccare il bootloader di qualsiasi Android utilizzando i comandi Fastboot. → Leggere prima attentamente la sezione Prerequisiti. Ora riavvia nel bootloader eseguendo i seguenti comandi. Ora controlla la connettività di avvio rapido dando il comando seguente. Se il tuo dispositivo è collegato correttamente, dovrebbe restituire il codice del dispositivo.

Qual è il bootloader su un telefono?

Il Bootloader è un’immagine che lampeggia all’avvio del telefono. È la porta tra un normale dispositivo Android e uno che rompe le catene della normalità.

Come sbloccare il bootloader sul dispositivo Android?

Devi prima ottenere una password di sblocco dal sito Web del produttore, quindi puoi facilmente sbloccare il bootloader emettendo alcuni comandi ADB e Fastboot. Nota: installa i driver ADB e Fastboot e i file richiesti sul PC, altrimenti non funzionerà Elenco completo dei comandi ADB e Fastboot > I comandi ADB e FastBoot più utili per Android 2017

Cos’è Android Fastboot?

2. Elenco dei comandi di Fastboot Cos’è Fastboot? Proprio come ADB (Android Debug Bridge), Fastboot è uno strumento da riga di comando e un protocollo sui dispositivi Android. Funziona come un ponte di comunicazione tra il tuo computer e il dispositivo Android. I comandi Fastboot funzionano solo quando il dispositivo viene avviato in modalità Fastboot o bootloader.

Ho bisogno di Fastboot per sbloccare il bootloader?

Non è necessario l’avvio rapido. E a proposito, quello che stai vedendo (tramite il bootloader di riavvio adb) si chiama modalità download o modalità Odin (equivalente alla modalità di avvio rapido sui dispositivi Samsung). Saluti a tutti.. Ho digitato il comando: “fastboot oem unlock” e dice “in attesa del dispositivo”. Mi sono reso conto che adb non riconosce il mio telefono mentre è in modalità di avvio rapido.

Come faccio a sbloccare il mio telefono Android con Windows 10?

Collega il telefono al PC con un cavo USB. Sul tuo computer, apri la cartella degli strumenti della piattaforma nella cartella SDK di Android e Shift + clic destro su un’area vuota. Scegli “Apri un prompt dei comandi qui”.Per sbloccare il tuo dispositivo, dovrai eseguire un semplice comando.

Come faccio a sbloccare il mio telefono con lo sblocco OEM?

Prima di poter effettivamente sbloccare il telefono, è necessario abilitare la funzione per sviluppatori di sblocco OEM in Android. Apri l’app Impostazioni sul tuo dispositivo. Seleziona Informazioni sul telefono. Nella parte inferiore dello schermo, viene visualizzato il numero di build.

Cosa succede se sblocchi il bootloader su un telefono Android?

Se il bootloader del tuo telefono o tablet Android viene sbloccato quando un ladro ci mette le mani sopra, potrebbe riavviare il tuo dispositivo nel suo bootloader e avviare il tuo ambiente di ripristino personalizzato (o eseguire il flashing di un ripristino personalizzato e quindi avviarlo). Dalla modalità di ripristino, potrebbero utilizzare il comando adb per accedere a tutti i dati sul tuo dispositivo.

Come sbloccare il bootloader e il root di OnePlus Nord?

Torna alle Impostazioni. Scorri verso il basso e seleziona Sistema. Tocca Avanzate. Tocca Opzioni sviluppatore. Tocca l’interruttore accanto a Sblocco OEM e debug USB. Ora sei pronto e pronto per sbloccare il bootloader e fare il root del tuo OnePlus Nord!

Come apro il bootloader sul mio telefono Samsung?

Dispositivi Samsung: i dispositivi Samsung non hanno un bootloader tradizionale, ma qualcosa che l’azienda chiama “Modalità download”. Per accedervi, tieni premuti i pulsanti volume basso, accensione e home fino a quando non viene visualizzato il logo Samsung, quindi rilascia. Attenzione, tuttavia, è praticamente inutile senza un computer.

Cosa succede se non hai un bootloader Android?

Senza il bootloader Android non si possono conoscere virus e danni alle parti. Il ruolo principale del bootloader Android è quello di avviare il tuo telefono Android mentre lo accendi e controllare che nulla vada storto con il funzionamento del telefono. Il bootloader ha anche una sicurezza aggiuntiva che controlla automaticamente e consente solo il sistema operativo approvato.

Che cos’è un bootloader su un telefono?

Un bootloader è un tipo di software che viene eseguito non appena si avvia il telefono. Indica al telefono quali programmi vengono caricati per far funzionare il telefono senza intoppi..Questo software racchiude tutte le istruzioni che dovrebbero avviare il sistema operativo, inizializza l’hardware e funge da checkpoint di sicurezza.

I bootloader sono bloccati sui dispositivi Nexus?

Si parla sempre molto di bootloader bloccati. Ma tutti i telefoni Android vengono forniti con un bootloader bloccato, inclusi i dispositivi Nexus adatti agli sviluppatori. Ciò che conta davvero è quando il bootloader è crittografato come misura di sicurezza.

Cosa succede se blocco il bootloader sul telefono?

Avviso: il blocco del bootloader molto probabilmente cancellerà l’intero dispositivo Android. Assicurati di eseguire il backup del dispositivo prima di tentare di bloccarlo o eseguirne il flashing.

DIY journal